Info utili

DOVE SIAMO

Il parco è installato nella pineta a monte di Piazza Italia, facilmente raggiungibile da ogni direzione.

 

  • L’ingresso al parco è gratuito, siamo in un parco pubblico di libero accesso e si pagano solo le attività che si sceglie di svolgere e i servizi di cui si usufruisce, il cui costo e la cui durata possono variare.
  • Ai nostri clienti consigliamo di indossare un abbigliamento adeguato alla stagione ed all’altitudine, è bene portare sempre con sé una felpa, anche d’estate, e un k-way in caso di pioggia.
  • Per effettuare i percorsi acrobatici o le attività escursionistiche consigliamo di indossare delle scarpe da trekking o da tennis e un abbigliamento comodo che non impedisca i movimenti.
  • Il parco non dispone al momento di servizi igienici, ma nel raggio di qualche decina di metri abbiamo diverse attività commerciali di ristorazione e bar che saranno liete di fornire il servizio.

REGOLAMENTO

ATTIVITA’
L’attività consiste nel progredire lungo percorsi aerei che si sviluppano tra un albero e l’altro mediante “ateliers”, cioè installazioni o giochi, di difficoltà crescente. Il Parco è dotato di diversi tipi di percorsi in altezza: percorso Azzurro e Giallo per i bambini, Verde, Blu per i ragazzi e adulti di altezza maggiore a 130 cm., un percorso Rosso e Viola per ragazzi e adulti di altezza superiore a 150 cm.
ACCESSO AI PERCORSI
L’accesso ai percorsi sarà consentito solo dopo la presa visione del presente regolamento, la consegna del modulo firmato, la presa in consegna delle attrezzature individuali (casco, imbracatura, longes) e dopo l’attività di briefing condotta da un Istruttore.
CONSEGNA DEL MATERIALE
La consegna delle attrezzature individuali avverrà presentando un documento di identità; per le famiglie e per i gruppi è sufficiente un solo documento del referente. I documenti verranno restituiti alla riconsegna di tutto il materiale.
BRIEFING PRIMA DI INIZIARE L’ATTIVITA’
Si accede all’area briefing, dopo aver indossato correttamente l’attrezzatura con l’aiuto di un istruttore che illustrerà le modalità di progressione sugli ateliers. Successivamente ognuno dovrà compiere un breve percorso di prova a dimostrazione di aver recepito correttamente le istruzioni. E’ vietato partire prima di aver partecipato alla fase di briefing e senza autorizzazione dell’istruttore. I minorenni sono ammessi sui percorsi solo previa firma del modulo da parte di un genitore o di un adulto responsabile.
PERCORSI
Durante il percorso ciascuno è totalmente autonomo sotto la sorveglianza di un istruttore del parco.
La sicurezza è massima in ogni caso, ma il partecipante deve seguire attentamente le semplici regole di comportamento. In caso di necessità o problemi, il soccorritore interverrà per riportare a terra in sicurezza il partecipante all’attività.
INDICAZIONI OPERATIVE
1.    E’ severamente vietato fumare avendo indossato le attrezzature.
2.    Agli spettatori e accompagnatori è vietato occupare le aree di attività di pertinenza degli utenti e Istruttori.
3.    Si consiglia un abbigliamento sportivo e comodo, l’uso di scarpe sportive chiuse e capelli raccolti.
4.    Evitare di portare in altezza oggetti personali che possono causare danni e intralcio alla progressione nel percorso (cellulari, ecc…).
5.    E’obbligatorio usare l’attrezzatura messa a disposizione dal parco (imbracatura, moschettoni, longes, casco). Una volta indossata l’imbragatura è vietato fumare e allontanarsi dal parco.
6.    E’ assolutamente VIETATO cedere ad altri l’attrezzatura consegnata.
7.    E’ obbligatorio partecipare alla fase di briefing.
8.    L’uso delle attrezzature e dell’impianto è a rischio e pericolo dell’utente; la progressione avviene in totale autonomia e solo se si è in grado di valutare le proprie condizioni fisiche e psicologiche per praticare questa attività.
9.    Gli istruttori saranno sempre a disposizione per consigliare ed aiutare in caso di necessità.
10. Si deve restare SEMPRE agganciati alla linea di vita, sempre segnalata dal colore rosso, con almeno uno dei moschettoni delle longes.
11. Una sola persona per volta può percorrere l’atelier; se, quando si giunge alla piattaforma, il gioco successivo è già impegnato, si dovrà attendere il proprio turno.
12. Possono sostare sulla stessa piattaforma al massimo due persone lungo i percorsi Verde e Blu, solo una persona sul Percorso Rosso e Viola.
13. Per garantire l’incolumità dei Partecipanti, la Direzione, a propria discrezione, può interrompere in ogni momento l’attività. In caso di pioggia l’attività può essere svolta, a patto che non vi siano fenomeni temporaleschi in atto che obblighino all’immediata evacuazione di tutti i Partecipanti.
14. L’impianto è coperto da un’Assicurazione del Costruttore per i componenti strutturali e da una Polizza R.C. Professionale che copre i danni causati dal dolo commesso nella gestione. Si informano gli utenti che non è prevista una polizza infortuni, da stipulare eventualmente a cura degli utenti stessi.
15. È SEVERAMENTE VIETATO L’ACCESSO AI PERCORSI AEREI DURANTE LA CHIUSURA DELL’IMPIANTO E/OIN ASSENZA DI PERSONALE DI CONTROLLO.
SI DECLINA OGNI RESPONSABILITÀ IN CASO DI INOSSERVANZA DELLE NORME QUI ELENCATE.

L’ATTIVITA’ PUO’ COMPORTARE DEI RISCHI SE NON VENGONO RISPETTATE LE NORME INDICATE.

Il parco è gestito direttamente da Ecoavventure s.r.l., costruttore e proprietario del marchio IndianaPark, lo staff è formato direttamente dal Centro di Formazione Ecoavventure.

Ecoavventure srl, sede legale Via Formoso Lubello 25, 73100 Lecce

sede operativa Via del Podere 12, 04100 Latina, tel. 0773/281944

C.F. e P.I.04238120754